ELVIS the MUSICAL

CREMA Piazza Trento e Trieste 6

venerdì 24 maggio 2024 dalle 21:00 alle 23:00

Dopo il successo all’estero, in Austria ed Ungheria, torna finalmente in Italia Elvis The Musical,  l’acclamato spettacolo, diretto e scritto da Maurizio Colombi, che ha debuttato nel 2017, nel quarantennale della scomparsa di Elvis Presley, avvenuta il 16 agosto 1977, e ha immediatamente conquistato tanto i fan più accaniti del Re Del Rock, quanto gli appassionati di musical e teatro.

La regia e l’ideazione sono di Maurizio Colombi, regista di grandi successi come Peter Pan, Rapunzel, La Regina di Ghiaccio, la Direzione Musicale è di Davide Magnabosco e le Coreografie sono di Rita Pivano.

Elvis Presley è la figura della musica moderna che ha segnato più profondamente arte, musica e stile di ogni epoca successiva.

Non esiste un cantante fra tutte le star della musica dagli anni ‘50 in avanti che non si sia ispirato o sia stato indirettamente condizionato da quello che viene universalmente riconosciuto come the King of Rock’n’Roll.

In scena, la storia di Presley sarà portata avanti da tre figure, Elvis bambino (Teresa        Morici, già Rapunzel bambina), Manuel Di Santo, come Elvis giovane, e l’artista dopo il 68, l’ultimo Elvis, interpretato da Ivan De Carlo, la nuova straordinaria scoperta di Maurizio Colombi.

Il cast si compone di 21 artisti, compresa una band di 4 elementi.

In poco meno di 2 ore, il tribute-musical ripercorre la biografia di Elvis, attraverso un periodo storico di oltre quattro generazioni dagli anni ‘50 fino agli anni ‘70, con brani immortali come Jailhouse Rock, It’s now or never, Suspicious Mind, My Way, That’s all right mama, Always on my mind e tanti altri sempre attuali e vivi nella memoria comune, fra foto e video originali dell’epoca.

Elvis the Musical è uno spettacolo incalzante e ritmato, all’insegna degli indimenticabili successi di Presley a partire dagli anni 50 fino al 1977, quando la leggenda scomparve. Lo spettacolo, attraverso le canzoni di Elvis e il racconto di vari personaggi che hanno vissuto intorno a lui, svela i retroscena di una vita consacrata alla musica e sacrificata allo show- business.

Se lo spettacolo si snoda attraverso un periodo storico di oltre quattro generazioni fino agli anni 70, i più significativi per la musica, alla fine dello show il pubblico, in tutti i teatri dove lo spettacolo è stato, si alza sempre in piedi per ballare al ritmo della ricostruzione sulla scena del TV Special del 1968. La forza della musica dal vivo è trascinante e trasforma il musical in un vero concerto, che trasporterà la platea direttamente alla fine dei meravigliosi anni ’60.

La scenografia, di Alessandro Chiti, immersiva e materica, è arricchita da video che ci permettono di ripercorrere, come fosse attuale, l’esperienza unica della tragedia umana e del successo incontenibile vissuti della più grande star di tutti i tempi, the King of Rock’n’Roll Elvis Presley.

Elvis il Musical, infatti, racconta la fiaba di un ragazzo che diventa re, anche se si tratta di una fiaba con un finale triste, forse perché testimonia una vita reale seppur incredibile.

Una storia che si fa tragedia, per diventare mito e rivivere ogni sera a teatro.